VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Cuneo
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 1 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
30/08/2013 - Vercelli Città - Cronaca

VERCELLI, RIONE CAPPUCCINI - Tragedia in Via Necco: uomo si uccide con il monossido di carbonio - E’ Hicam El Haujoui di nazionalità marocchina - Grave la moglie, Marta di Maria - Fuori pericolo i 4 figli

VERCELLI, RIONE CAPPUCCINI - Tragedia in Via Necco: uomo si uccide con il monossido di carbonio - E’ Hicam  El Haujoui di nazionalità marocchina - Grave la moglie, Marta di Maria - Fuori pericolo i 4 figli
I Carabinieri di Vercelli sono intervenuti insieme ai Vigili del Fuoco in Via Necco, stamane


Aggiornamento ore 18.30 – I Carabinieri stanno analizzando la dinamica del caso. Non si conoscono ancora le cause che avrebbero spinto Hicham El Haujoui, 37enne, a compiere nella notte un gesto così estremo. Una sorta di suicidio e omicidio che lo ha avvelenato con il monossido di carbonio, mettendo in pericolo anche la vita di sua moglie Marta Di Maria, 32enne, e dei 4 figli dagli 8 agli 11 anni ( pare che siano tre figli della donna avuti in una precedente relazione e uno dell’uomo). Si pensa che la famiglia potesse avere dei problemi ad arrivare a fine mese, dato che entrambi erano operai precari. Nella serata di giovedì 29 agosto, i bambini dormono nella loro camera con la porta chiusa. I vicini e un parente di Marta sostengono la tesi che sia stato proprio Hicham ad alzarsi e ad accendere il barbecue per poi riporlo in salotto. Nella mattinata di venerdì, i dirimpettai danno l’allarme chiamando i carabinieri. Non si sa se fosse a causa del possibile fumo o se si fossero accorti del monossido nell’aria. La situazione è grave: Hicham è deceduto. Marta è grave. Ha perso conoscenza e viene portata via dal 118. Ora si trova a Fara Novarese in camera iperbarica. Nell’Ospedale di Milano, però fuori pericolo, i 4 bambini.


Aggiornamento ore 17,00 –


I vicini di casa della coppia sono sgomenti, perché nulla nei giorni scorsi lascava trapelare un epilogo a tal punto drammatico di una situazione familiare certo non facile dal punto di vista economico.


Ora la Signora Di Maria è ricoverata all’Ospedale di Novara, mentre i quattro bambini sono in un nosocomio di Milano.


L’allarme attorno alle 9 di stamane, quando i dirimpettai del quarto piano hanno avvisato Carabinieri e Vigili del Fuoco.


***


Aggiornamento ore 16,45 –


Si stanno delineando alcuni particolari della tragedia, mentre gli Inquirenti continuano ad acquisire elementi.

La vittima è un uomo di nazionalità marocchina, Hicham El Haujoui che, con ogni probabilità, ha posto in essere un tentativo di suicidio.

La moglie si chiama invece Marta Di Maria.

Il monossido di carbonio ha invaso i locali dell’abitazione prima che la donna potesse accorgersi dell’accaduto.

Sarebbe accertato che i figli sono fuori pericolo.

Aggiornamenti nelle prossime ore


***


 

La freccia indica il terrazzo dell'appartamento in cui è avvenuto il fatto
La freccia indica il terrazzo dell'appartamento in cui è avvenuto il fatto
CuneoOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020- Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@cuneooggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it