VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
23 November 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
31/01/2011 - Regione Piemonte - Società e Costume

VOUCHER BEBE – LA REGIONE PIEMONTE REGALA 250€ AD OGNI NUOVO NATO DEL 2011

VOUCHER BEBE – LA REGIONE PIEMONTE REGALA 250€ AD OGNI NUOVO NATO DEL 2011
Ogni bimbo nato nel 2011 ha diritto all’assegno

(l.v.) – La Regione Piemonte ha stanziato un contributo per aiutare la famiglie che nel nuovo anno dovranno accoglieranno un nuovo nato. Un sostegno a fronte delle concrete spese che gravano, orizzontalmente, su tutte le famiglia, soprattutto a basso reddito, che devono provvedere alla cura dei neonati. La concreta attuazione del “voucher bebè” avverrà lunedì 14 febbraio, con la prima distribuzione del contributo agli aventi diritto, secondo le indicazioni procedurali che saranno dettagliate ed emanate congiuntamente dalle direzioni Sanità e Politiche sociali entro e non oltre il 4 febbraio. Ad annunciarlo è stato il vicepresidente della Regione, Ugo Cavallera, rispondendo ad un’interrogazione in Consiglio regionale.



Secondo una delibera approvata l’11 gennaio dalla Giunta, ogni nuovo nato in Piemonte nel 2011 ha diritto al “voucher bebè”, che consiste in 250 euro spendibili nelle farmacie e nei supermercati per l’acquisto di prodotti per la prima infanzia. L’unica condizione per ottenerlo è che l’indicatore Isee della famiglia non sia superiore a 38.000 euro, determinati in base alle disposizioni del d.lgs n.109/1998.


Una decisione che il presidente Roberto Cota aveva definito «non solo una promessa mantenuta, ma soprattutto un concreto aiuto alle famiglie, pensato tenendo conto di un tetto Isee e del quoziente famigliare», mentre l’assessore alla Tutela della Salute e Sanità, Politiche sociali e per la famiglia, Caterina Ferrero, puntualizzava che «rispetto all’ipotesi iniziale della fornitura di soli pannolini, si è deciso di dare alle famiglie un contributo nella forma del voucher, in modo tale che possano utilizzarlo anche per l’acquisto di altri prodotti necessari ai neonati, come latte in polvere e creme».


La spesa complessiva ipotizzata, prevedendo 38.000 nascite nel corso dell’anno (numero che comprende anche i neonati di famiglie non aventi diritto), è di 7.600.000 euro. L’ampia fascia reddituale prevista amplia il numero delle famiglie che possono ottenere il contributo, che non viene pertanto limitato solo a quelle a basso reddito.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
CuneoOggi.it
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Editrice: "PIEMONTE OGGI SRL" - P.I./C.F. 02547750022 - Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@biellaoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it